BMW M550i xDrive, all’apice della gamma M Performance

Monaco di Baviera. La nuova BMW M550i xDrive si pone come chiaro punto di riferimento nel mondo della Serie 5. Eleganza, design esclusivo, propulsori dalla potenza esuberante e prestazioni esaltanti la posizionano, con tanto di cappello, al vertice tra i modelli M Performance.

Un’auto in grado di far scorrere a fiumi l’adrenalina durante la guida senza rinunciare a tutto il comfort e la dinamicità che hanno fatto della Serie 5 la berlina più quotata al mondo.

Un cuor di leone da vera sportiva che batte all’interno di una lussuosa carrozzeria a 4 porte con una cura nel dettaglio quasi maniacale ed un comfort esagerato. Uno stile inconfondibile rappresentato da connotati inequivocabili come il pacchetto aerodinamico BMW con spoiler M posteriore, Shadow Line lucida e impianto di scarico sportivo M con terminali cromati di colore nero che assicurano il caratteristico “ruggito” delle BMW M. In poche parole accorpa quanto di meglio sia mai stato progettato dalla Casa tedesca elevando ad uno stato sublime il piacere di guidare.

Le prestazioni da top di gamma sono garantite da un propulsore M Performance TwinPower Turbo, il primo V8 ad essere montato su una Serie 5. Con un volume di 4.400 cc e due turbocompressori scatena 462 Cavalli Vapore di potenza e una coppia massima di 650 Nm. Raggiunge i 250 km/h che non può superare solamente a causa del limitatore di velocità e ci vogliono appena 4 secondi per passare da ferma a 100 km/h.

Nonostante le alte prestazioni fa rilevare un consumo di carburante nel ciclo combinato di 8,9 l/100 km ed emissioni di CO2 di 204 g/km.

La trasmissione di una tale potenza è affidata ad un cambio ad otto rapporti Steptronic Sport magistralmente adattato al suo “8 cilindri” e regolato in modo da assicurare cambi di marcia dinamici e scalate rapide. Per aumentare il sapore sportivo della guida lo Steptronic può essere gestito anche attraverso i bilancieri del volante.

L’energia che il cambio riceve dal propulsore arriva al sistema di trazione integrale BMW xDrive che distribuisce le forze motrici in modo intelligente sulle 4 ruote con un occhio di riguardo all’asse posteriore raggiungendo prestazioni impeccabili proprie soltanto dei modelli M Performance.

In combinazione con l’assetto M Sport ribassato di 10 mm e i cerchi in lega M da 19 pollici la stabilità di guida sale sull’Olimpo.

Quando poi l’indole “Racer” diventa incontenibile ci sono le impostazioni Sport e Sport+ per assaporare la massima prestazione sportiva possibile grazie ad un servosterzo in grado di trasmettere i movimenti con precisione micrometrica.

Per ogni evenienza non poteva mancare il sistema di guida assistita che, come un angelo custode, interviene tempestivo durante le manovre di evasione-collisione, collisione laterale o agendo attivamente sullo sterzo in caso di rischio di collisione imminente.

L’automobile diventa una sorta di connessione diretta tra il guidatore e l’ambiente circostante, basta collegare lo smartphone o smartwatch con il BMW Connected System. Un vero e proprio assistente “intelligente” per supportare l’utente nella mobilità giornaliera che diviene sempre più complessa, controllando la viabilità o ottimizzando in tempo reale gli itinerari al variare del traffico.

La nuova BMW M550i xDrive è semplicemente fantastica, riesce a viaggiare in completa armonia tra sportività ed utilizzo quotidiano come ha affermato Frank van Meel, presidente della BMW M GmbH: “Noi sviluppiamo le automobili BMW M Performance per i clienti particolarmente esigenti a livello di prestazioni di guida sportive, che però non sono disposti a rinunciare all’utilizzo giornaliero della loro BMW”.

Leave a Comment