BMW Motorrad Concept Link protagonista al Concorso d’Eleganza Villa d’Este

Cernobbio. BMW Motorrad Concept Link, un innovativo scooter a emissioni zero dalle forme originali e tecnologia futuristica, ha fatto il suo esordio sul palcoscenico del Concorso d’Eleganza Villa d’Este.

Un prototipo che vuole rappresentare una nuova visione della mobilità urbana, lasciandosi alle spalle le concezioni tradizionali. Una linea minimalista, valorizzata anche da un look bicolore, mette al bando i fronzoli per dare spazio alla funzionalità collegandola al mondo digitale.

L’emblema di una nuova era dove il due ruote non è solo un mezzo di trasporto ma diventa una sinapsi connettiva a 360 gradi.

La sella piatta su un corpo basso e allungato ma proiettato verso l’alto danno vita ad una “creatura” che dichiara apertamente di volersi distinguere in tutti i sensi. Impone forme essenziali ma allo stesso tempo complete che si sposano perfettamente con le tecnologie legate alla guida elettrica, come il propulsore compatto sulla ruota posteriore o gli accumulatori di energia piatti nella parte inferiore della pedana.

Il risultato è un concentrato di eleganza e comfort per soddisfare le esigenze della moderna guida in città che impone una facilità di manovra ed importanti accelerazioni.

Non si può poi prescindere dalla comodità. Con un’altezza relativamente ridotta risulta semplice e naturale montare in sella che può essere regolata in lunghezza adattandosi alla postura del centauro o predisposta per ospitare due passeggeri. Guidarla è un vero piacere esaltato dall’E-drive o da un cambio con retromarcia che facilita in maniera eccellente le manovre di parcheggio anche in spazi molto ridotti. Inoltre lo studio delle proporzioni regala nuovi spazi dove riporre i bagagli.

La sua evoluzione “hi-tech” viene ribadita eliminando anche il classico gruppo strumenti. Informazioni sulla navigazione, velocità o autonomia vengono proiettate direttamente sul parabrezza. Ulteriori notizie o indicazioni sono gestite da uno schermo “touch screen” posto sotto i manubri.

L’alta tecnologia presente su questo “concept” non viene nascosta ma esibita con orgoglio come dimostrano i pannelli laterali che si estendono lungo la fiancata a mo di ali migliorando il flusso aerodinamico e lasciando a vista parti come il propulsore, il braccio oscillante, l’ammortizzatore, la cinghia di trasmissione e le alette di raffreddamento.

BMW Motorrad Concept Link apre nuovi orizzonti sviluppando concetti d’avanguardia. Il propulsore ad emissioni zero, l’altissima funzionalità, la moderna connettività rendono attuale il futuro della mobilità urbana, racchiudendo all’interno di un elegantissimo look minimal-futurista l’essenzialità insieme alla massima espressione della più alta tecnologia.

Leave a Comment