Peugeot Italia: un successo da festeggiare sulle orme della “Via della Seta”

Alzi la mano chi non si sparerebbe la bellezza di 15.000 km (dall’Europa alla Cina) al volante di una bella e fiammante Peugeot 3008. L’idea è venuta a Peugeot Italia che ha scelto, come percorso ideale, la famosa Via della Seta.

Il Silk Way Rally è una gara massacrante che va dall’Europa alla Cina ed è tornata recentemente alla ribalta delle cronache perché vinta due anni consecutivi dal Team Peugeot Total, nel 2016 e 2017, prima con la 2008DKR e poi con la 3008DKR.

E quest’anno, per celebrare i successi nei Rally Raid (Dakar inclusa) e i grandi successi commerciali di vendita dei propri SUV, Peugeot Automobili Italia ha deciso di realizzare un viaggio sulle orme della Via della Seta, a bordo di un SUV Peugeot 3008. La vettura è ovviamente di serie (nel senso che non è “elaborata”) ed ha sotto il cofano il nuovo motore 1.5 BlueHDi 16v da 130 CV. Da Milano a Samarcanda e ritorno, quindi, per un totale di circa 15.000 km, attraversando 10 Paesi.

La Peugeot 3008 è partita lo scorso 5 settembre da Milano, dove una Peugeot 3008 e, dopo aver attraversato l’Italia, l’Austria, la Polonia, la Bielorussia, la Russia, il Kazakistan, l’Uzbekistan, rientrerà il prossimo 28 settembre nella sede italiana di Peugeot attraversando la Svezia, la Danimarca e la Germania. Un viaggio sulle orme di una mitica gara davvero impegnativa, che ha lo scopo di dimostrare l’affidabilità e la resistenza di un veicolo come Peugeot 3008, primo SUV della storia ad essere stato eletto Auto dell’Anno.

L’equipaggio che si alternerà alla guida per questa impresa denominata Peugeot Crew, è formato da 4 appassionati del marchio Peugeot e… scommettiamo che saranno i più invidiati d’Italia?

#peugeotexperience

Leave a Comment