Leasys Carcloud: l’auto? La prendo in abbonamento

Si chiama Leasys CarCloud ed è un’offerta attivabile su Amazon che comprende due pacchetti a canone mensile con 7 modelli di vetture diverse interscambiabili tra di loro.Si è svolto a Milano presso Le Village by Crédit Agricole l’evento di presentazione del nuovo modo di “impadronirsi” di una vettura. Che non significa acquistarla ma prenderla in abbonamento. Ospiti d’onore i simpaticissimi Ale & Franz.

E’ nuovo modello di business legato alla disownership, che permette ai consumatori di utilizzare prodotti e servizi con continuità, senza averne la diretta proprietà. Sulla scia del successo di questa nuova forma di economia sono nati una serie di fenomeni contemporanei come la sharing economy, l’on-demand economy e i servizi in streaming. Un fenomeno sostenuto anche dai dati che riportano un numero di abbonati ai servizi di streaming musicale nel mondo pari a 225 milioni nel 2018. In Italia una famiglia su due possiede un abbonamento a un servizio di video streaming come Netflix, Amazon Prime Video e Timvision (fonte Il Sole 24 ore) e sono oltre 5.2 milioni gli utenti italiani che utilizzano in generale la sharing mobility, con possibilità di scelta che spaziano dai monopattini elettrici alle barche a vela (Fonte: Osservatorio Nazionale Sharing Mobility).

Leasys CarCloud: chi prima arriva meglio alloggia

Le caratteristiche della subscription economy hanno contagiato anche il settore della mobilità, creando un cambiamento non indifferente, contribuendo ad affermare un nuovo modo di guidare.

Leasys CarCloud è una moderna e innovativa soluzione proposta da Leasys, dedicata ai clienti privati e ai liberi professionisti e pensata per offrire vantaggi e flessibilità grazie a un unico abbonamento che si può rinnovare ogni mese senza vincoli temporali.

Quali sono i trend che guidano la subscription economy? L’ha spiegato Giacomo Carelli, CEO di FCA Bank . “Dalla disownership, la tendenza che spinge i consumatori a non acquistare più i prodotti che utilizzano ed essere liberi dai vincoli della proprietà, all’economia “empirica”, che caratterizza i clienti non più in base a ciò che potrebbero possedere ma alle esperienze che vorrebbero vivere, per arrivare alla circular economy che induce a ripensare la produzione e commercializzazione di beni a servizi in un’ottica di sostenibilità nel tempo”.

Da queste tendenze nasce quindi Leasys CarCloud, una formula unica per il settore della mobilità in Italia, che risponde alla necessità di guidare auto diverse in base alle differenti situazioni e necessità del cliente.

Quanto costa

Per usufruire del servizio è sufficiente pagare l’iscrizione una tantum su Amazon al costo di 199 euro per il CarCloud 500 e 249 euro per CarCloud Renegade & Compass, inserire il codice di iscrizione su www.carcloud.leasys.com e scegliere tra i 2 pacchetti attualmente disponibili (interscambiabili tra di loro) che comprendono 7 modelli diversi. 1) Leasys CarCloud 500: a partire da 249 euro al mese, che comprende i modelli 500, 500X, 500L, 500L Wagon, 500L Cross; 2) Leasys CarCloud Renegade & Compass: a partire da 349 euro al mese, che comprende i modelli Jeep Renegade e Jeep Compass.

Il cliente può decidere se ritirare la vettura nel Leasys Mobility Store più vicino (tra i 150 convenzionati in Italia) o se farsela consegnare direttamente al proprio domicilio come servizio aggiuntivo.

L’abbonamento mensile comprende tutti i servizi necessari per guidare in tranquillità (bollo, assicurazione kasko, garanzia, manutenzione, cambio pneumatici, etc.) e permette l’acquisto di servizi aggiuntivi (come la kasko senza franchigie, il cambio pack e la seconda guida).

Leave a Comment