Citroën: tutta colpa di una foratura

Quando la sfortuna ci vede bene! Nell’ultima speciale del 10° Rally Tuscan Rewind svoltasi lo scorso fine settimana nei dintorni di Montalcino, una foratura ha compromesso la vittoria Citroen nel Tricolore.

Il team Citroën ha affrontato il 10° Rally Tuscan Rewind con la massima determinazione. Tuttavia, nell’ultima gara del Campionato 2019 (la seconda gara su terra della stagione, con coefficiente 1,5) Luca Rossetti ed Eleonora Mori sono stati fermati solamente dalla sfortuna. Una foratura “strana”, infatti, ha messo fuori gara la loro Citroen C3 R proprio mentre stavano conducendo la gara senza troppi patemi.

Qui ci vuole una “macumba dedicata” perché non è la prima volta che succede. Già al Due Valli dello scorso ottobre, infatti, la gara della coppia Rossetti/Mori finì anzitempo proprio per colpa di una foratura.

“Terminare così le ultime due gare del Campionato Italiano rally – ha dichiarato il direttore della comunicazione Group PSA Italia Carl Leoni – lascia davvero l’amaro in bocca. Queste situazioni impattano pesantemente sulla sicurezza non solo dei nostri ma anche di tutti i pioti. Peccato, sarà per la prossima volta”.

10° Tuscan Rewind 2019

Fondo: Sterrato

Percorso totale: 296,51 km

Prove speciali cronometrate: 8 per un totale di 120,96 km

Il Parco Assistenza del Rally è presso la Via Cassia, Buonconvento (SI) GPS N43°03’09.2” E11°30’16.1”

 

 

Leave a Comment