Renault Captur ottiene le 5 Stelle EuroNCAP

Il nuovo Renault Captur ottiene le 5 Stelle nei test di sicurezza Euro NCAP. L’ennesima conferma di un modello che fa della sicurezza attiva e passiva uno dei suoi punti di forza.Con l’arrivo nelle concessionarie (in Italia da dicembre), per il nuovo Renault Captur arrivano anche le 5 Stelle EuroNCAP. Captur passa quindi l’esame con il massimo dei voti; ha dato prova di tutte le sue qualità in termini di sicurezza per gli occupanti (adulti e bambini), per i pedoni nonché per l’offerta completa e performante di dispositivi di assistenza alla guida.

 

Basato sulla nuova piattaforma modulare dell’Alleanza CMF-B, il nuovo Captur sale con Clio (che ha, a sua volta, ottenuto 5 stelle) sul podio dei veicoli più sicuri. Può contare su una scocca dalla struttura ottimizzata, su sedili rivisitati e fissaggi delle cinture di sicurezza studiati per garantire un contenimento ottimale a tutti gli occupanti, con pretensionatori pirotecnici e limitatori di carico. Renault è ambasciatore della tecnologia Fix4sure per l’ottimo contenimento degli occupanti, che consente di evitare l’effetto submarining. Inoltre, l’eccellente abitabilità di Captur permette di installare facilmente qualunque seggiolino per bambini sui posti laterali posteriori.

Una ricchissima dotazione

Il nuovo Captur offre una ricchissima dotazione di equipaggiamenti: 6 airbag, ABS con assistenza alla frenata di emergenza, telecamera e radar (che abilitano l’assistenza al mantenimento della corsia, l’alert per il superamento dei limiti di velocità con riconoscimento della segnaletica stradale, l’alert distanza di sicurezza e la frenata di emergenza), Cruise Control, alert per cintura di sicurezza non allacciata per tutti e 5 i posti, chiamata di emergenza in caso di incidente. Inoltre, la visibilità è massimizzata, grazie a una telecamera a 360°, proiettori anteriori Full LED di serie, all’accensione automatica delle luci e al retrovisore interno elettro-fotocromatico.

La nuova architettura elettronica di Captur ha permesso di rendere disponibile su ampia scala la frenata di emergenza attiva con riconoscimento di pedoni, ciclisti e altri veicoli, e di proporre l’Highway and Traffic Jam Companion, primo passo verso la guida autonoma.

I dispositivi di assistenza alla guida disponibili sono declinati in tre famiglie: Guida, Parcheggio e Sicurezza. Insieme, costituiscono il label Renault EASY DRIVE. I settaggi sono accessibili in modo chiaro ed intellegibile tramite il touchscreen del sistema multimediale Renault EASY LINK.

 

 

Leave a Comment