Volvo Car Italia: Road to 2020 con il capitano Javier Zanetti

Vision 2020 Talks: è l’iniziativa “concept” di Volvo Car Italia che si occupa di sicurezza e di mobilità sostenibile facendo “parlare” personaggi che hanno interpretato in modo unico il loro percorso di vita e professionale. Al Volvo Studio Milano, lunedì 7 maggio, c’era il Capitano: Javier Zanetti. E c’eravamo anche noi di Formulamotori…

 Intervistato dal direttore di Sette (e interista doc) Beppe Severgnini, il capitano e attuale vice presidente dell’Inter Javier Zanetti si è raccontato rispondendo a 20 domande. L’importanza del padre, che l’ha spinto a crederci, e quello della moglie Paula (sempre al suo fianco); il ruolo di Moratti che l’ha sempre considerato come un figlio. I giocatori più forti? Ronaldo (l’interista) e Messi. L’avversario più stimato? Maldini. Il compagno più matto? Taribo West. E poi, la delusione del 5 maggio e la notte magica di Madrid. Zanetti si è raccontato a ruota libera, con la semplicità e l’umiltà che l’hanno sempre contraddistinto. Dimostrando, per l’ennesima volta, di essere il capitano in campo e nella vita.

 

 Le parole di Zanetti sono state costantemente sottolineate dagli applausi del pubblico e dei tantissimi tifosi presenti.

“È stato davvero un momento straordinario quello che abbiamo vissuto al Volvo Studio Milano grazie a Javier Zanetti e a Beppe Severgnini”, ha dichiarato Michele Crisci, Presidente Volvo Car Italia. “Volvo ha da tempo una relazione stretta con FC Internazionale Milano basata sulla condivisione di valori forti come integrità, rispetto, qualità e impegno. E non c’è dubbio che Javier sia il miglior esempio di tutto questo. Il Capitano è una straordinaria testimonianza di continuità, fra fedeltà ai valori semplici e genuini della tradizione e una costante dedizione tesa al miglioramento per il futuro. Esattamente quanto Volvo sta esprimendo a sua volta nella sua azione. Ed è comunque per noi motivo di orgoglio la vicinanza con un esempio di umanità ancora prima che di sportività riconosciuto da tutti, indipendentemente dalle idee o dalla fede calcistica”.

Il ciclo Vision 2020 Talks risulta perfettamente in linea con l’attitudine di Volvo – improntata da sempre a valori quali proiezione verso il futuro, pensiero originale, autenticità e attenzione verso l’individuo e la società intesa come insieme di persone – e con la Vision 2020 che lo ispira.

I protagonisti degli incontri hanno in comune la capacità di dare una direzione precisa alla loro vicenda partendo da un valore forte o una visione alla quale rimanere fedeli. Gli incontri sono centrati su temi che spaziano dal Food allo Sport, dalla Musica alla Cultura, dalla Scienza alla Tecnologia, dall’Arte allo Spettacolo. La Vision 2020 fornisce lo spunto per definire il format degli incontri, che prevedono dialoghi basati su 20 domande e 20 risposte.

Vision 2020 e l’impegno Volvo a favore della Sicurezza

Volvo Vision 2020 costituisce l’approccio filosofico e progettuale che identifica, in sintesi, la visione di Volvo sulla futura Mobilità Sostenibile intesa come integrazione con la Sicurezza, da sempre valore cardine dei prodotti e del mondo Volvo.

“A partire dal 2020 nessuno dovrà morire o rimanere gravemente ferito in una nuova auto Volvo”: questa la Volvo Vision 2020 così come venne annunciata da Håkan Samuelsson, Presidente e CEO di Volvo Cars.

Oggi, oltre un milione di persone perde la vita ogni anno a causa di incidenti stradali in tutto il mondo. Volvo sviluppa sistemi di sicurezza la cui progressiva implementazione sta conducendo verso il risultato sancito dalla Vision 2020, in perfetto equilibrio fra Filosofia e Ricerca, per dare concretezza al concetto di Sicurezza.

Leave a Comment