Arriva la prima side e-bike al mondo

Sarà presentata a Napoli nel corso del Nauticsud 2019

di Carlo Zazzera

Sarà Bad Bike, giovane azienda italiana apprezzata per le soluzioni innovative nel campo della mobilità a emissioni zero, a presentare la prima side e-bike al mondo. L’anteprima sarà al Nauticsud 2019, in programma a Napoli dal 9 al 19 febbraio alla Mostra d’Oltremare, quando verrà svelata la Beach Vintage, un modello innovativo e unico nel suo genere grazie allo stile inconfondibile che richiama i sidecar degli anni ‘40, capace di ospitare un bambino o un animale domestico con il vantaggio di poterli tenere a vista d’occhio.

Come tutti i modelli di e-bike dell’azienda, anche la Beach Vintage ha sette anni di garanzia sul telaio ed è dotata di fari a Led azionabili dal manubrio, efficienti impianti frenanti a disco, parafanghi e fari a led con grande luminosità, e inoltre può essere arricchita con accessori utili per trasportare materiale o documenti, come portapacchi e borse laterali, borse al manubrio, sottosella e altro, tutto di produzione e a firma Bad Bike.

Nel corso del salone nautico partenopeo Bad Bike esporrà anche la nuova e-bike, Evo Fat Polini, che monta nel tubo centrale il motore Polini E-P3, completamente Made in Italy con caratteristiche di grande qualità. Grazie ad un caricabatteria in dotazione compatto e leggero, le Evo Fat Polini hanno tempi di ricarica molto brevi (4-5 ore) che consentono un’autonomia variabile da 70 a 150 km. La connessione Bluetooth permette di collegare lo smartphone o un cardiofrequenzimetro. Non mancheranno la Bad, prima, rivoluzionaria Fat pieghevole con ruote da 20”, e la Bad Magnesium Limited Edition, e-bike esclusiva di cui sono disponibili in tutto il mondo soltanto 50 esemplari numerati.

Leave a Comment