Suzuki e Marshall insieme per il raid in gommone “Atene 2019”

Tutto pronto per la nuova avventura del Club del Gommone di Milano

di Carlo Zazzera

Navigare da Genova ad Atene e poi, risalendo l’Adriatico e quindi il Ticino, fino a Pavia: è questa la nuova impresa che vedrà protagonista il Suzuki DF40A nel 2019, impegnato in un raid di oltre 2.500 miglia durante il quale il fuoribordo “senza patente” della casa giapponese, spingerà un gommone Marshall m2 lungo una rotta che si annuncia bellissima quanto impegnativa.

Il Club

A organizzare questo cimento non sportivo – non ci saranno record da battere, ma miglia da percorrere in sicurezza, all’insegna del piacere dell’andar per mare – sarà il Club del Gommone di Milano al quale, domenica 17 febbraio, sul lago di Como, sono stati consegnati sia il Marshall m2 sia il fuoribordo Suzuki installato a poppa, per un varo che avvicina sempre più al raid denominato “Atene 2019”.

Tappe ed equipaggi

Queste saranno le tappe: Genova, Napoli, Messina, Roccella Ionica, Gallipoli, Fanò (Grecia), Lefkas, Pilos, Capo Malea, Atene, Corinto, Corfù, Spalato (Croazia), Trieste, Venezia, Pavia. Al timone si alterneranno equipaggi composti da gentlemen driver, cioè piloti e marinai non professionisti, ma navigatori appassionati ed esperti, che avranno il compito di portare a termine l’impresa.

Il motore e il battello

Il Suzuki DF40A ha già dato prova delle sue capacità concludendo altri raid impegnativi, il “Giro d’Italia in gommone” del 2017 e il raid “A Gibilterra in gommone” del 2018. Il Marshall m2 che verrà utilizzato per “Atene 2019”, invece, è un RIB di 5,50 metri di lunghezza e soprattutto è un natante che sembra tagliato apposta per chi abbia voglia di avvicinarsi al diporto: carrellabile, con tanto spazio a bordo, dotato di una carena rigida performante, personalizzabile, robusto.

Leave a Comment