e-Scooter concept by Seat

La casa spagnola crea una nuova unità di business per promuovere la mobilità urbana e presenta allo Smart City Expo World Congress di Barcellona l’e-Scooter concept.A conferma dell’importanza di questo mezzo elettrico a due ruote, la presenza alla 9 edizione dello Smart City Expo World Congress, del presidente SEAT Luca De Meo che ha dichiarato: “Questa strategica unità operativa ci consentirà di focalizzare la nostra attenzione sulle nuove necessità di mobilità dei cittadini. SEAT rappresenta il centro di competenze per la micromobilità per l’intero Gruppo Volkswagen, e ciò include lo sviluppo di prodotti specificamente disegnati per la mobilità urbana per tutte le marche del Gruppo, non solo per SEAT. Inoltre, svilupperemo servizi e soluzioni di mobilità sia per clienti privati, sia per le flotte e i servizi di condivisione”.

Questa nuova unità di business integrerà tutte le soluzioni di mobilità di prodotto, servizi e soluzioni basate su piattaforme e lancerà l’e-Scooter sul mercato nel 2020. In questa unità sarà, inoltre, incluso il nuovo concetto di e-Kickscooter, che andrà a completare il portafoglio inaugurato con SEAT EXS nel 2018. La gamma di prodotti è progettata sia per i clienti finali (proprietà), sia per le flotte e i servizi di condivisione (basati sull’utilizzo).

Seat ha svelato al pubblico il suo e-Scooter concept completamente elettrico, dal design compatto basato su forme geometriche stilizzate. La versione finale della moto, in vendita nel 2020, sarà disponibile sia per gli utenti privati, sia per le flotte di servizi condivisi. La Casa ha un accordo di collaborazione con Silence, costruttore di scooter con sede a Barcellona, che li produrrà nelle sue strutture a Molins de Rei, località a metà strada tra Barcellona e Martorell.

“Puntiamo a diventare un alleato per le città e il Seat e-Scooter concept è la risposta alla domanda pubblica per una mobilità più agile. La nostra collaborazione con Silence è un esempio di come la cooperazione tra i partner ci consente di essere più efficienti”. Ha spiegato Lucas Casasnovas, nuovo Responsabile della mobilità urbana di SEAT.

L’e-Scooter concept è dotato di un motore da 7 kW con una potenza di picco di 11 kW (14,8 cavalli), equivalente a 125 cc, in grado di erogare una coppia istantanea di 240 Nm. Lo scooter raggiunge una velocità massima di 100 km/h, sufficiente per accelerare a 50 km/h in soli 3,8 secondi. Inoltre, vanta un’autonomia di 115 km secondo i test WMTC.

La batteria può essere facilmente rimossa e caricata nelle stazioni di ricarica domestiche o pubbliche a un costo stimato per tutti i clienti di soli € 0,70 per ogni 100 km. L’e-Scooter concept, infine, offre spazio sufficiente per custodire due caschi sotto il sedile, è connesso e gli utenti possono monitorare il livello di carica della batteria o la posizione tramite un’app mobile.

Leave a Comment